• Ultimi arrivi

  • Prossimi eventi

    Nessun evento in arrivo

  • Archivi

  • marzo: 2015
    L M M G V S D
    « Feb   Apr »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Categorie

  • Da leggere in Rete!

  • Commenti recenti

    Una sitografia per i… su La Shoah raccontata ai (e dai)…
    dariotommaseo su I PAESI SI RACCONTANO, L…
    Accademia europea di… su MANGA OPEN DAY
    fb hacker online su Cuba, que linda es Cuba, mostr…
    a main hobbies su CITTADINI O SUDDITI? RIFLESSIO…
  • RSS Ultime recensioni

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Amaci!

    Add to Technorati Favorites

    Culture Blogs - Blog Catalog Blog Directory

L’attualità si racconta, I grandi temi dell’attualità nella narrativa contemporanea a confronto.I Due grandi temi di oggi: la bioetica e il rapimento di Denise Pipitone

Domenica 19 aprile alle 17 , al Quadrato, la biblioteca di Baranzate, in via Trieste 23 , saranno presentati i lavori di Isa Voi, “il cuore che non cè”, e di Maria Luperini, “oltremare”.

Drammatizzazione a cura di Leo Oliveto

emerge,in queste letture,una pungente analisi del degrado morale che
l’essere umano,nonostante la propria storia,abbia raggiunto anche laddove
regna un relativo benessere ed una certa cultura.
Abbiamo raggiunto la luna,marte..ma ancora poco profondamente conosciamo noi stessi.
Il perchè di un gesto efferato,i limiti della più raffinata scienza,la fede,conducono ad un quesito:
qual’è il senso di esistere.Forse non troveremo risposte…ma scopriremo ancora solido quel pilastro
che regge l’umanità: la concezione e la maternità.
Entrambe le autrici non lesinano richiami olfattivi e cromatici che completano una descrizione artistico-architettonica,
capace di condurre il lettore in un viaggio attraverso la nostra cara,vecchia Italia.
Buona lettura

1_BLOG_19_APRILE_locandina-page-0011_BLOG_19_APRILE_locandina-page-001 2_BLOG_19_APRILE_locandina-page-002 3_BLOG_19_APRILE_locandina-page-003

note dell’attore

“””

isa voi

L’arancio,il blù,il giallo esplodono in una Sicilia che vive
un’ennesima sontuosa primavera.
La descrizione paesaggistica ed architettonica,gli odori,i sapori,i suoni
avvolgono il lettore in un abbraccio passionale.
Un grigio fumo e cenere,s’addensa sopra un lembo di questa terra rompendo
una perfetta armonia….Il più disgustoso e vile atto che un uomo possa compiere :
ingannare un infante privandolo della propria libertà.!.
.Un peso insopportabile schiaccia
una terra già flagellata d’altre pene.
Le metafore della mitologica Cerere e della Passione di Cristo ridipingono una
Sicilia rossa del proprio sangue e nera della lava del vulcano.
Nero che è lutto!
Ma quando il lutto è così profondo…..deflagra la luce.”””

luperini

Un arco temporale di vent’anni.
Potofino,Venezia, l’Inghilterra.
Dipinto a sfumature crema modaiole che si
mescolano ad altre violacee di livido dolore ed altre
verdognole di bile e viscere.
 Incontro,amore,di chi  ancora si sorprende e meraviglia di esistere normalmente
e di chi aspira al ruolo di Assoluto.
Una figlia cerca testardamente un padre.
Ansia e ritmo conforme ai nostri giorni.Affanno che parrebbe Milanese…
Epilogo nella città eterna.
Quale il senso di esistere?
Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: