• Ultimi arrivi

  • Prossimi eventi

    Nessun evento in arrivo

  • Archivi

  • aprile: 2013
    L M M G V S D
    « Mar   Mag »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    2930  
  • Categorie

  • Da leggere in Rete!

  • Commenti recenti

    Una sitografia per i… su La Shoah raccontata ai (e dai)…
    dariotommaseo su I PAESI SI RACCONTANO, L…
    Accademia europea di… su MANGA OPEN DAY
    fb hacker online su Cuba, que linda es Cuba, mostr…
    a main hobbies su CITTADINI O SUDDITI? RIFLESSIO…
  • RSS Ultime recensioni

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Amaci!

    Add to Technorati Favorites

    Culture Blogs - Blog Catalog Blog Directory

LA GRANDE SAGGISTICA AL “QUADRATO, la biblioteca di Baranzate: Anteprima della Stoffa dell’Universo

Volantino scrittori scienza Nino Di Paolo 2013

Lo scrittore saggista Rolando Longobardi terrà una dissertazione ad oggetto: la Parola ( ini questo caso poetica) come Segno capace di eliminare la distanza tra detto e non detto.

LEGGI UNA ANTEPRIMA DEL LIBRO

ESTRATTO_1 estratto_2

Anteprima della Stoffa dell’Universo è un saggio in versi che, attraverso un viaggio nella Storia dell’Umanità, a partire dal momento della comparsa, sulla Terra, di quella fantastica facoltà cerebrale che è il Pensiero riflesso, tocca gli aspetti da sempre indagati e, tuttavia, che sempre più domande suscitano sulla Realtà della nostra specie, dei viventi, del pianeta e dell’Universo.

 

Dunque molteplici sono gli argomenti che si incontrano nel libro:

 

sull’ Evoluzione :

dall’inestimabile lavoro di ricerca e di scoperta di Charles Darwin che, senza il minimo ausilio da parte di una scienza ancora non esistente alla sua epoca, la genetica, ipotizza e teorizza il procedere della storia dei viventi sulla Terra con lucidità e modestia,
alla profetica visione di Pierre Teilhard de Chardin che “legge” l’evoluzionismo darwiniano attraverso la legge di complessificazione o di “complessità-coscienza” di tutto l’Esistente, fin dal Big Bang, fin dai “non ancora viventi”.

 

sull’Escatologia :

nell’opera di Teilhard de Chardin si intravedono le “possibilità” di una Fine che non sia “annientante” ,
nel penultimo Canto del saggio l’autore ripropone i “muri” da abbattere perché quelle possibilità abbiano strada,
nel mezzo, l’eterna domanda del come sublimare la propria fine individuale nel fiume prorompente della Vita e la condizione di prigionia nello Spazio-Tempo.

 

sul Metodo Scientifico :
nella storia del Pensiero e nella “Storia” prendono corpo non soltanto scoperte nell’uso della Materia (il controllo del fuoco, l’uso dei metalli, l’invenzione della ruota) ma anche scoperte immateriali ( la matematica, la geometria) che condurranno ad un modo per conoscere e trasmettere le conoscenze ai posteri.

 

sulla Filosofia della Scienza :
proprio il ragionare sul come si realizzi la conoscenza è, fino ad oggi, il momento cruciale della Storia del Pensiero;
nel mezzo di questo crocevia si staglia la figura di Galileo, Gigante temuto e perseguitato.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: