• Ultimi arrivi

  • Prossimi eventi

    Nessun evento in arrivo

  • Archivi

  • novembre: 2009
    L M M G V S D
    « Ott   Dic »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • Categorie

  • Da leggere in Rete!

  • Commenti recenti

    Una sitografia per i… su La Shoah raccontata ai (e dai)…
    dariotommaseo su I PAESI SI RACCONTANO, L…
    Accademia europea di… su MANGA OPEN DAY
    fb hacker online su Cuba, que linda es Cuba, mostr…
    a main hobbies su CITTADINI O SUDDITI? RIFLESSIO…
  • RSS Ultime recensioni

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Amaci!

    Add to Technorati Favorites

    Culture Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Arriva una valanga di libri

Le novità che aspettavate sono in biblioteca e prenotabili dal nostro catalogo!

copertina Il simbolo perduto / Dan Brown
Brown, Dan
Milano : Mondadori, 2009 604 p. ; 23 cm.

Il “Simbolo perduto” inizia con un antico rituale, un territorio misterioso e, naturalmente, un segreto. Ancora una volta, il brillante professore di Harvard, il dottor Robert Langdon, si ritrova in una situazione difficile che necessita di tutte le sue profonde conoscenze di simbologia e delle sue superiori capacità di risolvere gli enigmi.


copertina Elefanti in acido e altri bizzarri esperimenti / Alex Boese ; traduzione di Stefano Travagli
Boese, Alex
Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2009 307 p. ; 21 cm

Cosa succede se si somministra a un elefante una potentissima dose di Lsd? Davvero gli uomini preferiscono le donne difficili da conquistare? Perché non riusciamo a farci il solletico da soli? Se cadessimo in un pozzo, il nostro cane verrebbe a salvarci? Non sempre la scienza si occupa di questioni capitali. Nel corso degli anni, decine di ricercatori hanno cercato di rispondere a interrogativi a dir poco bizzarri, che Alex Boese ha raccolto in un libro singolare, a volte inquietante e spesso genuinamente spassoso. Un’opera che descrive esperimenti condotti con metodo rigorosamente scientifico ma ben lontani dal mutare le sorti dell’umanità. Uno sguardo diverso sulla scienza e sui suoi protagonisti: persone che si chiedono il perché delle cose, anche se spesso sono le uniche a farlo, e per darsi una risposta fanno cose apparentemente assurde come stare fermi in auto davanti a un semaforo verde, costruire stadi per scarafaggi corridori o contare i peli pubici dei loro colleghi. Il tutto, ovviamente, per il bene della scienza.


copertina Emmaus / Alessandro Baricco
Baricco, Alessandro
Milano : Feltrinelli, 2009 139 p. ; 22 cm

“Abbiamo tutti sedici, diciassette anni, ma senza saperlo veramente, è l’unica età che possiamo immaginare: a stento sappiamo il passato”.


copertina Strane creature / Tracy Chevalier ; traduzione di Massimo Ortelio
Chevalier, Tracy
Vicenza : Neri Pozza, 2009 287 p. ; 22 cm

È il 1811 a Lyme, un piccolo villaggio del Sussex. Un giorno sbarcano nel villaggio le sorelle Philpot. Vengono da Londra, sono eleganti, vestite alla moda, sono bizzarre creature per gli abitanti di quella costa spazzata dal vento. Margaret, diciotto anni, riccioli neri e braccia ben tornite, sorprende costantemente tutti coi suoi turbanti verdolini sconosciuti alle ragazze di Lyme, che se ne vanno in giro ancora con grevi vestiti stile impero. Louise, meravigliosi occhi grigi e grandi mani, coltiva una passione per la botanica che è incomprensibile in quel piccolo mondo dove alle donne è dato solo di maritarsi e accudire i figli. Ma è soprattutto Elizabeth, la più grande delle Philpot, a costituire un’eccentrica figura in quel paesino sperduto sulla costa. Ha venticinque anni. Dovrebbe comportarsi come una sfortunata zitella per l’età che ha e l’aspetto severo che si ritrova, ma se ne va in giro come una persona orgogliosamente libera e istruita che non si cura affatto di civettare con gli uomini. In paese ha stretto amicizia con Mary Anning, la figlia dell’ebanista. Quand’era poco più che una poppante, Mary è stata colpita da un fulmine. La donna che la teneva fra le braccia e le due ragazze accanto a lei morirono, ma lei la scampò. Prima dell’incidente era una bimba quieta e malaticcia. Ora è una ragazzina vivace e sveglia che passa il suo tempo sulla spiaggia di Lyme, dove dice di aver scoperto strane creature dalle ossa gigantesche, coccodrilli enormi vissuti migliaia di anni fa.


copertina La storia dei miei assassini / Tarun Tejpal
Tejpal, Tarun J.
Milano : Garzanti, 2009 468 p. ; 22 cm

India, Nuova Delhi, domenica mattina. La notizia è appena arrivata, ne parlano tutti i telegiornali nazionali: uno dei giornalisti investigativi più famosi del paese è scampato a un attentato e i suoi killer sono stati arrestati. Peccato che l’unico a non essersene accorto sia proprio lui, la presunta vittima. Prima ancora che possa capire quello che sta succedendo, il giornalista viene messo sotto scorta dal governo e in poche ore la sua vita diventa un inferno. Nessuno gli spiega nulla, uomini ombra lo seguono giorno e notte. Il processo contro i suoi “assassini” prende il via e l’uomo viene chiamato a testimoniare, in un’atmosfera sempre più grottesca e kafkiana. A poco a poco capisce di essere un bersaglio, parte di un progetto legato indissolubilmente al destino geopolitico del suo paese. Un paese dove gli omicidi sono all’ordine del giorno, dove chi detiene il potere plasma la realtà a suo piacimento, dove il confine tra colpevoli e innocenti è infinitamente sottile. E proprio varcando questo confine, e scavando a fondo nella vita degli assassini che ha di fronte, che potrà salvarsi. Il romanzo è ispirato alla vera storia di Tarun J Tejpal: il giornalista, dopo aver scoperto il più grave scandalo di corruzione del governo indiano, è stato vittima di diversi tentativi di omicidio e ha vissuto a lungo sotto la protezione della polizia e dei servizi segreti, fino a quando i colpevoli non sono stati smascherati.


copertina L’amore, un’estate / William Trevor ; traduzione di Laura Pignatti
Trevor, William
Parma : U. Guanda, 2009 217 p. ; 22 cm

È un’estate sul finire degli anni Cinquanta a Rathmoye, cittadina nella campagna irlandese, e tutto scorre come sempre, tra la fiera del bestiame e qualche acquisto sulla via principale. Ma basta poco per spezzare l’equilibrio. La presenza in paese di un giovane sconosciuto che si aggira in bicicletta con la macchina fotografica al collo genera sospetti e chiacchiere. Il suo nome è Florian Kilderry ed è giunto a Rathmoye per vendere la vecchia villa di famiglia. Un’attempata signorina decide di tenerlo d’occhio, ed è proprio lei che, da poche parole innocenti scambiate per strada sotto gli occhi di tutti, intuisce il fiorire di un sentimento tra il misterioso Florian e Ellie. Ellie è sposata da qualche anno con Dillahan, un agricoltore che vive tormentato dal dolore per una tragedia che l’ha colpito in passato e che si dedica solo al suo lavoro per attutire lo strazio. Il silenzio assordante della vita solitaria che conduce, la nostalgia di un amore vero mai sperimentato, la monotonia della quotidianità accendono nell’animo innocente di Ellie una scintilla di passione verso Florian. E l’estate acquista nuovi, pericolosi colori.


copertina Le quaranta porte / Elif Shafak ; traduzione di Maria Baiocchi e Anna Tagliavini
Shafak, Elif
Milano : Rizzoli, 2009 451 p. ; 23 cm

Ella Rubinstein ha quarant’anni, una famiglia e una casa perfette, e da tempo ha dimenticato che gusto ha l’amore. Non può immaginare che qualcosa sta per sconvolgere la sua esistenza immobile come le acque di un lago: un libro. Si intitola “Dolce eresia”, l’autore è uno sconosciuto, e l’agenzia letteraria con cui Ella collabora glielo ha inviato per un parere. È così che la storia della fenomenale amicizia tra il poeta Rumi, lo “Shakespeare dell’Islam”, e il derviscio Shams, l’uomo che viveva di amore mistico, entra come un vento caldo nella vita di Ella, per spalancare porte che sembravano chiuse per sempre. Leggendo, Ella si lascia trasportare nella Turchia del XIII secolo, sulle ali di quella “religione dello spirito” che ispirò a Rumi i versi d’amore più belli di tutti i tempi, e impara le famose “quaranta regole dell’Amore”, che Shams insegnò a Rumi dischiudendo per lui le inaspettate meraviglie del cuore. E quando Ella incontra Aziz Z. Zahara, autore del libro e ormai suo maestro di emozioni, l’amore per cui ora è finalmente pronta diventerà, infine, realtà…


copertina Mai più senza : storie di uomini, amiche e altri accessori di cui (non) si può fare a meno / Shane Watson
Watson, Shane
[S.l.] : Sonzogno 363 p.

Diciamo la verità: dopo una certa età (ma sappiamo benissimo che non è mai troppo presto per iniziare un po’ di ginnastica facciale) cominciamo a farci delle domande che non oseremmo confidare nemmeno all’amica più cara in una serata alcolica… È normale che la mia vita assomigli pochissimo a quella di Carrie in Sex and the City? Quali gesti (e camicie) rientrano nella Nouvelle Cafonerie e cosa invece si può e si deve perdonare a un uomo? Oddio, non è che mi sto trasformando in mia madre? Perché improvvisamente odio la mia migliore amica? È troppo tardi per innamorarsi di nuovo In Quel Modo? A questi interrogativi Shane Watson risponde sistematizzando per la prima volta il pensiero sulla differenza tra i vestiti che ci fanno sembrare sfollate della Seconda Guerra Mondiale e quelli che nostra madre definirebbe “adorabili”, su tagli di capelli, figliastre e carte da parati. Con un’autoironia che stenderebbe Nora Ephron al tappeto, Shane promette che “Se trovate Quello Giusto dopo una lunga attesa isterica, quando il massimo in cui speravate era il Signor Compromesso, la vita sarà più magica del finale di un film con Hugh Grant”.


copertina Il segreto di una memoria prodigiosa : tecniche di memorizzazione rapida / Matteo Salvo
Salvo, Matteo
Savigliano : Gribaudo, 2006 253 p. : ill. ; 24 cm

Il volume vuole essere una guida pratica alla conquista di una memoria prodigiosa. Tra gli argomenti trattati: le basi, tecniche di rilassamento e concentrazione, tecniche di fotografia mentale, le tecniche di memoria, lo schedario mentale: come immagazzinare sequenze di informazioni, come imparare una lingua in 25 giorni, come memorizzare informazioni di tipo tecnico per esempio formule chimiche, formule matematiche, articoli di codice, date storiche, numeri di qualsiasi genere, come trattenere le informazioni a lungo termine. Il libro contiene inoltre molte proposte per esercitarsi.


copertina Massaggio : il manuale completo

Firenze [etc.] : Giunti, 2008 381 p. : ill. ; 22 cm

Una completa ed esaustiva enciclopedia per conoscere le più importanti tecniche del massaggio. Dal linfodrenaggio allo shiatsu, dal massaggio tradizionale di derivazione occidentale alla digitopressione e alla riflessologia di origine orientale, dal massaggio estetico, rivolto a chi desidera migliorare il proprio aspetto, a quello terapeutico, per finire con il massaggio per i bambini. Un manuale illustrato dedicato a chi vuole regalare a sé e agli momenti di autentico benessere.


copertina Il sari rosso / Javier Moro ; traduzione di Giuliana Carraro e Eleonora Mogavero
MORO, Javier
Milano : Il Saggiatore, 2009 585 p., [8] c. di tav. : ill. ; 22 cm

Cambridge, 1965. Due ragazzi si conoscono e si innamorano. Lei si chiama Sonia Maino, è italiana e proviene da una famiglia semplice. Lui è indiano e sì chiama Rajiv Gandhi: è figlio di Indira e nipote del Pandit Nehru, il fondatore, insieme al Mahatma Gandhi, dell’India indipendente. Superata l’opposizione iniziale del padre della ragazza, nel 1968 i due si sposano. Al matrimonio, lei indossa un sari rosso, il colore delle spose indiane. Nascono due figli, ma la tranquillità familiare non durerà a lungo. Presto Rajiv diventerà consigliere della madre e segretario generale del Partito del Congresso. Nel 1984 Indira Gandhi, al secondo mandato come primo ministro, perde la vita in un attentato e il figlio le succede. La tragedia incombe: nel maggio del 1991 Rajiv viene assassinato da un commando delle Tigri Tamil. Nel 1995 avviene l’incredibile: Sonia accetta il ruolo di leader offertole dal Partito del Congresso. Sarà proprio lei a portare alla vittoria il suo schieramento alle elezioni del maggio 2001, rinunciando poi al ruolo di primo ministro, pur rimanendo alla presidenza del Partito per perseguire il suo obiettivo iniziale, lo stesso del marito e della suocera: la lotta alla povertà. Con una scrittura epica e carica di sensualità, sulla scia di “Stanotte la libertà” di Dominique Lapierre e Larry Collins, Javier Moro ricostruisce nel suo “Sari rosso” la storia memorabile e appassionante dell'”italiana” diventata “figlia dell’India”.


copertina Zzzoot : fulminati in azienda : l’innovazione, la crisi e l’ernia manageriale / Jack O. Selz
Selz, Jack O.
Milano : Il Sole 24 Ore, 2009 VI, 142 p. ; 21 cm

Ma quale team work, quale innovazione, quale sostenibilità! Ramarrismo, immobilismo, mimetismo, aggressività, fissazione su inutili dettagli e perdita di vista delle questioni essenziali, spiccata capacità di individuare un colpevole altro da sé: sono queste le attitudini “primarie” giocate da chi lavora in azienda per non soccombere in un modello di impresa ormai (si spera) destinato all’estinzione.


copertina Guida alla Milano family friendly : ristoranti, negozi, abbigliamento, asili e corsi a misura di famiglia / Carlotta Jesi
Jesi, Carlotta
Milano : Terre di Mezzo, c2009 110 p. ; 18 cm

Questa guida scandaglia la città alla ricerca degli esercizi commerciali a prova di bambini: dalla pizzeria che offre anche miniporzioni, alla banca che fornisce alle mamme la fascia/marsupio per portarsi il pupo allo sportello, e poi negozi di abbigliamento, brunch con area bimbi, o i professionisti che tengono conto delle esigenze del tuo bebé, come il commercialista con cucina per scaldare le pappe o il bio-architetto esperto di progettazione partecipata con i bambini.


copertina Angeli e orchi : storie di abusi sui bambini raccontate da un poliziotto della Sezione specializzata minori di Palermo / Nicolo Angileri con Raffaella Catalano
Angileri, Nicolo
[Palermo] : D. Flaccovio, 2009 178 p. ; 18 cm.

Un poliziotto della Sezione specializzata minori di Palermo racconta come, da anni, combatte la pedofilia. È un compito delicato, che richiede molta caparbietà per superare l’orrore dei tantissimi casi di bambini segnati dalle violenze sessuali e infinita sensibilità per accostarsi alle piccole vittime e indurle a liberarsi dall’incubo. Senza indulgere mai nella morbosità, questo libro – con prefazione di Ficarra & Picone -racconta con delicatezza storie vere di abuso e di recupero dell’innocenza. Per contribuire a cancellare tabù e silenzi.


copertina Avanzi popolo : l’arte di riciclare tutto quello che avanza in cucina : storie, ricette e consigli / Letizia Nucciotti
Nucciotti, Letizia
Viterbo : Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri, 2009 327 p. ; 24 cm

Esiste una cucina che rifugge dal precotto e dall'”usa e getta”, non riconoscendosi nella semplice esecuzione di qualche ricetta gradevole o nell’allestimento di un pasto occasionale. È quella proposta in questo libro, tra ricette, consigli e racconti. Una cucina che diventa un modo di essere e di vivere, riassume una scelta di qualità, di cura e di economia, prevede razionalizzazione degli spazi e un investimento di tempo ed energie non sporadici. Una cucina in cui l’avanzo non è uno scarto, ma un alimento a pieno titolo, utile a completare, arricchire o trasformare un pasto, aggiungendo al gusto del palato quello più profondo e persistente del rispetto e del non spreco. Fino al punto di creare appositamente degli avanzi.


copertina Un angelo sulle punte / Eleonora Abbagnato
Abbagnato, Eleonora
Milano : Rizzoli, 2009 111 p. ; 23 cm

Eleonora Abbagnato sembra un angelo e nasconde su di sé un angelo: il tatuaggio che si è fatta a suggello di una grande storia d’amore. Un angelo la saluta tutte le mattine dalla cupola del Sacré-Coeur, a Parigi; una collezione di angioletti affolla il suo salotto: angeli d’oro la osservano dal soffitto mentre si allena prima di andare in scena all’Opera, dove è prima ballerina: l’ultima tappa di un percorso in punta di piedi cominciato quando ancora piccolissima, a Palermo, Frequenta la scuola di ballo sopra il negozio di sua madre. La piccola sala col parquet scricchiolante ha quell’odore di pece, l’odore inconfondibile che ritroverà nei grandi teatri del mondo. Ostinata, ribelle, decisa, Eleonora brucia le tappe e vince concorsi. A dodici anni il grande salto, la scuola di Montecarlo; il primo spettacolo importante, la Bella Addormentata di Roland Petit; poi la scuola di Cannes e, finalmente, Parigi. All’inizio all’Opera è durissima: le ragazzine francesi sono tutte bellissime e bravissime. Ma ancora una volta la sua determinazione vince, riesce a zittire anche la nostalgia di casa. Eleonora cresce, affronta esami, entra nel corpo di ballo del teatro, lavora con grandi coreografi, diventa prima ballerina. L’angelo è arrivato in vetta, la danseuse nota in tutto il mondo conosce altri artisti come Claudio Baglioni ed Eros Ramazzotti, entra nel mondo della moda e dello spettacolo, si innamora.


copertina End Game / regia: Andy Cheng ; soggetto e sceneggiatura: J.C. Pollock
Cheng, Andy
[S.l.] : Mondo Home Entertainment, 2006 1 DVD (ca. 92 min.) : color., son. (Dolby)

L’agente speciale Alex Thomas viene ferito mentre cerca inutilmente di proteggere il presidente degli Stati Uniti che muore tra le sue braccia. Sentendosi un fallito decide di rifugiarsi nella sua fattoria. La reporter Kate Crawford è stata testimone sia dell’attentato che del suicidio dell’assassino, Lewis Detimore, e vuole svolgere delle indagini ma chiunque abbia conosciuto Detimore muore in circostanze misteriose. La giornalista con l’aiuto di Thomas riuscirà a portare alla luce una segreta cospirazione.


copertina Nata libera / regia: James Hill ; written for the screen by Gerald L.C. Copley ; music composed and conducted by John Barry
Hill, James
[S.l.] : Sony Pictures Home Entertainment, 2004 1 DVD (ca. 96 min.) : color., son. (Dolby)

In Africa un cucciolo di leonessa viene allevato come animale domestico da una coppia di animalisti. Ma i suoi due padroni-genitori riescono a riportarla al suo stato naturale di bestia selvaggia. Il film ha avuto un seguito televisivo.


copertina La porta chiusa / Anne Holt ; traduzione di Giorgio Puleo
HOLT, Anne
Torino : Einaudi, 2009 430 p. ; 21 cm

Helen Lardahl Bentley è il primo presidente donna degli Stati Uniti. Ha prestato giuramento da soli quattro mesi, e ha deciso che la sua prima visita di Stato sarà in Norvegia, il suo paese d’origine. Ma appena arrivata a Oslo, sparisce senza lasciare tracce. A indagare sul suo probabile rapimento le menti migliori della polizia norvegese e dell’FBI americano. Arriva cosi anche Warren Scifford, il responsabile dell’unità di scienze comportamentali con il quale Johanne Vik ha avuto una contrastata storia d’amore. La sua presenza rischia di compromettere il delicato equilibrio di coppia di Johanne e Ingvar Stubø, ma la posta in gioco è troppo alta per tirarsi indietro. Ma ben presto si scopre che nel passato della Presidente esiste un’immensa zona d’ombra capace forse di spiegare il motivo della sua scomparsa.


copertina Tesi sull’esistenza dell’amore : romanzo / di Torben Guldberg ; traduzione di Eva Kampmann
Guldberg, Torben
Milano : Longanesi, 2009 427 p. ; 23 cm

È troppo vecchio e stanco per amare, ma è condannato a non morire. Per secoli la voce narrante di questo romanzo ha fatto il cantastorie, errando per l’Europa senza sosta, senza trovar pace, espiando il fatto di aver rinnegato l’amore. Ma ora, alle soglie del Cinquecento, ha deciso di fermarsi, perché tutto intorno a lui sta cambiando. Per la prima volta compra una casa, a Copenaghen. E per la prima volta, invece di parlare d’amore, ascolta. Così, per cinque secoli, raccoglie le storie d’amore più significative. Quelle capaci, di volta in volta, di cogliere l’essenza stessa di questo sentimento e, al contempo, quella del secolo in cui si svolgono. Nel Cinquecento della Riforma, l’amore si manifesta nel potentissimo canto di un’orfana. Poi, si frammenta nel racconto seicentesco di una vita dedicata alla pittura. Si mette alla prova in esperimenti scientifici, sotto il segno della ragione illuminista. Nell’Ottocento dei grandi pensatori si trasfigura in filosofia. E nel Novecento l’amore non può che trasformarsi in merce. Eppure, nella sua inafferrabilità, l’amore rimane identico a se stesso. E, come al narratore, anche a noi non resta che una cosa: ascoltare.


copertina La papera che vince alla lotteria e altre 99 trappole mentali / Julian Baggini ; traduzione di Luisa Nera
Baggini, Julian
[s.l.] : Cairo, 2009 383 p. ; 21 cm

Dopo il successo de “Il maiale che vuole essere mangiato”, Baggini propone altre 100 brevi e argute pillole di filosofia: questa volta nel mirino ci sono gli argomenti ingannevoli che ciascuno di noi utilizza per affrontare le questioni più spinose del quotidiano. Un episodio tratto dalla cronaca diventa così l’occasione per chiarire – con rigore e umorismo – la differenza tra successione temporale e relazione causale: un uomo strofina la sua papera portafortuna, gioca alla lotteria e vince; quindi la papera gli ha portato fortuna. Quindi… un bel niente, è la filosofica obiezione dell’autore. Non c’è un rapporto causa-effetto tra strofinare il portafortuna e vincere alla lotteria, come il fatto che il pubblico appena uscito da un concerto di musica classica di solito non scippi vecchiette non è garanzia dell’influsso moralizzante di Bach. Le cause vere o presunte della guerra in Iraq, il dibattito sulle ricerche scientifiche controverse, lo stile manipolatorio dei media e della politica, l’astrologia e le medicine alternative sono solo alcuni degli argomenti affrontati con uno stile divertente e alla portata di tutti. Perché la filosofia non è per soli addetti ai lavori, ma ci riguarda da vicino, spesso più di quanto immaginiamo. Così, prendendo spunto da esempi concreti, Julian Baggini invita a smascherare gli errori di ragionamento in cui cadiamo nella vita di tutti i giorni, a volte solo per risparmiarci la fatica di analizzare in modo critico il pensiero nostro e altrui.


copertina Il giudice meschino / Mimmo Gangemi
Gangemi, Mimmo
Torino : Einaudi, 2009 358 p. ; 21 cm

Un magistrato indolente costretto a diventare eroe suo malgrado. Un vecchio padrino che parla come un oracolo e dal carcere orienta le indagini. Perché quelli che sembrano omicidi di ‘ndrangheta forse non lo sono. Forse hanno a che fare addirittura con le navi dei veleni e le scorie seppellite nella “spianata dell’infamia”. L’anima feroce e abietta della ‘ndrangheta per la prima volta racchiusa in un romanzo. Un giudice muore per mano di balordi. E i balordi muoiono per mano della ‘ndrangheta, che non tollera si disturbi il prosperare dei suoi affari. Almeno, cosi sembra. Alberto Lenzi, magistrato scioperato e donnaiolo, colpito dalla morte del collega e amico, si tuffa a capofitto nelle indagini. Lo instradano in una diversa direzione le sibilline, gustose parabole di don Mico Rota, capobastone della ‘ndrangheta, e il fortuito emergere di elementi legati a un traffico di rifiuti tossici. Una “commedia umana” dove si muovono personaggi verissimi, contraddittori, sfaccettati, che inseguendo il proprio meschino tornaconto arrivano tuttavia a svelare una realtà che va molto oltre la ‘ndrangheta.


copertina Creazioni in fimo / Patricia Kimle
Kimle, Patricia
Milano : Il Castello, 2006 64 p.

L’autrice insegnerà a osservare i gioielli preferiti, i dipinti, i tessuti o le gemme per poi creare delle personali opere in argilla polimerica. Che il lettore sia un artista esperto in materia o principiante, metterà in pratica con facilità le tecniche contenute in questo libro. Troverà tutti i passaggi illustrati, le istruzioni e una semplice guida per iniziare. Grazie a questo libro imparerà a realizzare progetti che si ispirano alla realtà che ci circonda; sviluppare e perfezionare il proprio stile artistico personale; eseguire 8 progetti, spaziando dai gioielli agli accessori per decorare la casa; simulare la trama di tessuti, pietre semipreziose, oro e altro ancora; mettere in pratica le tecniche fondamentali per ottenere effetti cromatici e altri stili artistici.


copertina Risveglio a Parigi : romanzo / Margherita Oggero
Oggero, Margherita
Milano : Mondadori, 2009 303 p. ; 23 cm

Un viaggio a Parigi. Silvia, Barbara e Mariangela lo sognano dai tempi della terza media, l’età dei confusi progetti di vita e dei castelli in aria, quando una breve vacanza nella ville lumière simboleggiava le magnifiche possibilità del futuro: il successo professionale, la libertà e l’amore. Adesso che di anni ne hanno trentadue, e non si sono mai perse di vista, decidono di partire regalandosi alcuni giorni a Parigi, in omaggio all’amicizia, certo, ma anche per una specie di malinconico rimpianto dell’adolescenza. In sottofondo, inconfessata, la speranza per tutte di dimenticare, anche solo temporaneamente, il proprio carico di delusioni, ansie, contraddizioni, per ritornare un po’ alleggerite dei fardelli che ciascuna porta con sé. Al momento di partire, però, ecco la prima sorpresa non proprio gradita: Manuel, il figlio di sette anni che Mariangela sta crescendo da sola, pianta un enorme capriccio e convince la madre a portarlo con loro. Questo bambino scontroso e diffidente le costringerà a confrontarsi con il tempo che passa, con la realtà che l’adolescenza è ormai lontana, e infine con la consapevolezza che per essere passabilmente felici occorre molta buona volontà. Forse… Forse, perché le mille domande poste dal piccolo guastafeste che viaggia con loro, le sue esigenze, i suoi occhi severi offrono alle amiche l’occasione per rivedere le loro convinzioni, trasformando la vacanza da una fuga nel passato a un più consapevole sguardo sul presente e sul futuro.

L’ ultima canzone / Nicholas Sparks ; traduzione di Alessandra Petrelli
Sparks, Nicholas
[Milano] : Frassinelli, 2009 VIII, 437 p. ; 22 cm

A quattordici anni, la vita di Veronica Miller, detta Ronnie, è stata completamente stravolta dal divorzio dei genitori e dall’allontanamento del padre, che da New York si è trasferito a Wilmington, in North Carolina. Tre anni dopo Ronnie è ancora furiosa, soprattutto con lui, che non vede quasi mai. Finché sua madre non decide – nell’interesse di tutti, secondo lei – di mandarla a trascorrere l’estate nella sperduta cittadina affacciata sull’oceano dove il padre di Ronnie, ex pianista e insegnante di musica, vive un’esistenza tranquilla in sintonia con la natura, tutto concentrato nella creazione di un’opera destinata alla chiesa locale.


copertina La mano di Fatima : romanzo / di Ildefonso Falcones
Falcones, Ildefonso
Milano : Longanesi, 2009 911 p. ; 23 cm

Nei villaggi delle Alpujarras è esploso il grido della ribellione. Stanchi di ingiustizie e umiliazioni, i moriscos si battono contro i cristiani che li hanno costretti alla conversione. È il 1568. Tra i rivoltosi musulmani spicca un ragazzo di quattordici anni dagli occhi incredibilmente azzurri. Il suo nome è Hernando. Nato da un vile atto di brutalità – la madre morisca fu stuprata da un prete cristiano -, il giovane dal sangue misto subisce il rifiuto della sua gente. La rivolta è la sua occasione di riscatto: grazie alla sua generosità e al coraggio, conquista la stima di compagni più o meno potenti. Ma c’è anche chi, mosso dall’invidia, trama contro di lui. E quando nell’inferno degli scontri conosce Fatima, una ragazzina dagli immensi occhi neri a mandorla che porta un neonato in braccio, deve fare di tutto per impedire al patrigno di sottrargliela. Inizia così la lunga storia d’amore tra Fatima ed Hernando, un amore ostacolato da mille traversie e scandito da un continuo perdersi e ritrovarsi. Ma con l’immagine della mamma bambina impressa nella memoria, Hernando continuerà a lottare per il proprio destino e quello del suo popolo. Anche quando si affaccerà nella sua vita la giovane cattolica Isabel…


copertina Scorre la Senna / Fred Vargas ; traduzione di Margherita Botto
Vargas, Fred
Torino : Einaudi, 2009 95 p. ; 21 cm

Fred Vargas è uno pseudonimo. L’autrice ha deciso di adottarlo in omaggio alla sorella gemella Jo, una pittrice che nelle sue opere si firma appunto Vargas (Vargas è il cognome del personaggio interpretato da Ava Gardner nel film La contessa scalza). È figlia di una chimica e di un surrealista. È ricercatrice di archeozoologia presso il Centro nazionale francese per le ricerche scientifiche (Cnrs), ed è specializzata in medievistica. Per cinque anni ha lavorato sui meccanismi di trasmissione della peste dagli animali all’uomo. Scrive ogni suo romanzo in ventuno giorni, durante il periodo di vacanza che si concede ogni anno. Rivede poi il testo per tre o quattro mesi, con il suo editor privilegiato: la sorella Jo. Scrive dall’85. Dal ’92 ha pubblicato quasi un libro l’anno. È tradotta in 22 lingue ed è considerata l’anti-Patricia Cornwell. A tal proposito, ha dichiarato che «il poliziesco è una specie di favola, ironica o tragica o cerebrale. Non sopporto i gialli ultraviolenti che raccontano crimini complicatissimi (che nella realtà non esistono): un delitto è sempre semplice». Questo non le impedisce certo di dispiegare nei suoi romanzi una straordinaria visionarietà, unita a una capacità di indagine psicologica e alla passione per meticolose ricostruzioni ambientali.


copertina Nel cuore della notte : romanzo / Laurell K. Hamilton ; traduzione di Gianluigi Zuddas
Hamilton, Laurell K.
[Milano] : Nord, 2009 428 p. ; 22 cm

Dal giorno del suo ritorno nel regno di Faerie, alla principessa Meredith NicEssus è stato affidato un compito decisivo per la sopravvivenza della stirpe reale: concepire un erede. Ecco perché, cercando di spezzare il sortilegio che impedisce alle donne fey di procreare, ogni notte lei si concede alle sue guardie sidhe. Eppure sono in molti a tramare nell’ombra perché il tentativo fallisca, soprattutto i nobili ostili a sua zia Andais, regina dell’Aria e delle Tenebre, spaventati dalla capacità di Merry di risvegliare nei sidhe il potere magico che avevano perduto da migliaia di anni. Perciò, quando la corte Unseelie diventa il teatro di un efferato duplice omicidio, la giovane principessa capisce che gli unici di cui si può fidare sono gli umani e, sfidando l’ira di Andais, chiede aiuto alla polizia di St. Louis per smascherare i colpevoli. Nel frattempo, però, la stessa Merry deve lottare contro la propria sensualità per non cadere vittima del fascino ammaliante di Mistral, il signore delle Tempeste, dato che la loro unione potrebbe sprigionare energie che vanno oltre ogni immaginazione.


copertina La ragazza di via Maqueda / Dacia Maraini
Maraini, Dacia
Milano : Rizzoli, 2009 270 p. ; 23 cm

È un percorso che nasce da lontano, quello di questo corposo e importante viaggio nei racconti di Dacia Maraini. Un viaggio che attraversa il tempo e che si svela attraverso le storie e i luoghi, gli indimenticabili personaggi femminili e una geografia di vita e di idee. Partiamo da una Sicilia fatta di mare e di vento, di corse e di tuffi, in cui l’autrice arrivò da bambina dopo le brutture della guerra. Era anche l’isola di severe e arcaiche regole non scritte. Lì, racchiusa in se stessa, trascorse i suoi lunghi anni Marianna Ucrìa, ma nelle strade snaturate delle sue splendide città, oggi si vendono prostitute bambine venute dall’Africa, e il suo mare azzurro è devastato da chi lucra su rifiuti pericolosi. Roma si lega al tempo favoloso degli anni giovanili, delle felici favole della classicità, dei voli verso continenti lontani, del tempo malinconico della disillusione, degli amici ormai scomparsi come il poeta regista, Pier Paolo Pasolini, indimenticabile critico dell’allora nascente società dei consumi. L’Abruzzo è la terra incantata della maturità, con le leggende di antiche civiltà, i boschi popolati di animali, le tradizioni, i terremoti che la devastano. Ma è anche il luogo solitario che l’autrice ha scelto per creare i suoi romanzi.


copertina La strada delle croci / Jeffery Deaver ; traduzione di Viola Alberti
DEAVER, Jeffery
Milano : Rizzoli, 2009 498 p. ; 23 cm

Kathryn Dance, l’agente del California Bureau of Investigation specializzata nella lettura del linguaggio corporeo, deve fermare un potenziale assassino che annuncia i suoi delitti piantando croci con la data del giorno seguente lungo una strada della penisola di Monterey. Ben presto i sospetti si appuntano sul giovane Travis Brigham, oggetto di attacchi feroci su un blog, The Chilton Report, dove è accusato di essere il responsabile di un incidente stradale in cui sono morte due sue amiche. E tutte le vittime sembra vengano scelte proprio a causa dei loro interventi sul blog. Ma Travis scompare, e Kathryn, insieme allo sceriffo Michael O’Neil e al consulente informatico John Boling, deve impegnarsi in una frenetica lotta contro il tempo per scoprire la verità.


copertina Il peso della farfalla / Erri De Luca
DE LUCA, Erri
Milano : Feltrinelli, 2009 70 p. ; 20 cm

II re dei camosci è un animale ormai stanco. Solitario e orgoglioso, da anni ha imposto al branco la sua supremazia. Forse è giunto il tempo che le sue corna si arrendano a quelle di un figlio più deciso. E novembre, tempo di duelli: è il tempo delle femmine. Dalla valle sale l’odore dell’uomo, dell’assassino di sua madre. Anche l’uomo, quell’uomo, era in là negli anni, e gran parte della sua vita era passata a cacciare di frodo le bestie in montagna. E anche quell’uomo porta, impropriamente, il nome di “re dei camosci” – per quanti ne aveva uccisi. Ha una Trecento magnum e una pallottola da undici grammi: non lasciava mai la bestia ferita, l’abbatteva con un solo colpo. Erri De Luca spia l’imminenza dello scontro, di un duello che sembra contenere tutti i duelli. Lo fa entrando in due solitudini diverse: quella del grande camoscio fermo sotto l’immensa e protettiva volta del cielo e quella del cacciatore, del ladro di bestiame, che non ha mai avuto una vera storia da raccontare per rapire l’attenzione delle donne, per vincere la sua battaglia con gli altri uomini. “In ogni specie sono i solitari a tentare esperienze nuove,” dice De Luca. E qui si racconta, per l’appunto, di questi due animali che si fronteggiano da una distanza sempre meno sensibile, fino alla pietà di un abbraccio mortale.


copertina Oziando si impara : educare i figli a essere autonomi e conquistare la serenità / Tom Hodgkinson ; traduzione di Carlo Capararo
Hodgkinson, Tom
Milano : Rizzoli, 2009 303 p. ; 19 cm

“Loro” si aggirano per casa iperattivi, lamentosi, difficili da intrattenere tranne quando sono ipnotizzati dal megaschermo. “Noi” li copriamo di regali costosi e li sballottiamo tra uno sport e un corso di musica, un seminario di lingue e un laboratorio di cucina. “Loro” sono bambini fragili, viziati e soli. “Noi” siamo adulti snervati e infelici. Come uscirne? Nel modo più impensato: imparando a oziare. In un dialogo continuo con i classici del pensiero e della letteratura (da Locke a Rousseau, da Dickens a D.H. Lawrence, dal Tao te ching a Blake), Hodgkinson applica alla vita familiare la propria teoria cardinale: fare di meno significa fare di più. Esiste una terapia tanto semplice quanto sovversiva contro le nevrosi dell’educazione contemporanea: l’ozio dei genitori. Mamma e papà meno ossessivamente presenti creano bambini più autonomi, più responsabili e concentrati, quindi fonte di minor stress per i genitori, che a loro volta diventano più tolleranti e sereni. Un circolo virtuoso per ripristinare l’equilibrio in famiglie che ne hanno un disperato bisogno. Ogni bambino ha un istinto naturale alla creatività e all’indipendenza che la vigile assenza dei genitori può stimolare più di qualunque corso. Per svilupparlo, Hodgkinson propone piccole tappe accessibili a tutti: rilassarsi sul divano in salotto, prendersi il tempo di una passeggiata, cancellare ogni tanto un appuntamento, cenare con i bambini e i propri amici senza ansia da prestazione…


copertina Ossessione / Elizabeth Kostova ; traduzione di Valeria Fucci, Valentina Ricci e Paola Vitale
Kostova, Elizabeth
Milano : Rizzoli, 2009 644 p. ; 23 cm

Quando alla National Gallery di Washington Robert Oliver, tormentato genio della pittura, si scaglia con furia contro un quadro raffigurante Leda e il cigno, è chiaro che la follia ha avuto la meglio sulla sua fragilissima mente. Affidato alle cure del celebre psichiatra Andrew Marlow, pittore anche lui ma senza talento, Robert si rivela ben presto un vero e proprio enigma. Consumato dal fuoco dell’arte, non parla, ma disegna soltanto, ossessivamente, un volto femminile: una donna dai riccioli neri, il viso antico e lo sguardo straordinariamente triste. Chi è questa donna, si chiede Marlow? E di chi sono le lettere manoscritte e ingiallite dagli anni che Robert porta sempre con sé? Per scoprirlo, Marlow affronterà un viaggio vertiginoso e perturbante dentro il passato di Robert, le passioni che l’hanno travolto, le donne che ha amato e le tante vite che ha vissuto. Un viaggio che porterà lo psichiatra, pittore tragicamente mancato, a capire forse l’essenza misteriosa di quel bruciante amore per l’arte che lui non ha mai saputo provare. E a scoprire come la donna che ha acceso la follia di Robert provenga da molto lontano: dal cuore stesso, ancora luminoso e magicamente pulsante, dell’Impressionismo francese.


copertina Il testamento di Nobel / Liza Marklund ; traduzione di Laura Cangemi
Marklund, Liza
Venezia : Marsilio, 2009 524 p. ; 21 cm

Mancano poche settimane a Natale e al municipio di Stoccolma si festeggiano i premi Nobel. Inviata della Stampa della Sera, anche Annika Bengtzon partecipa al ricevimento, e mentre segue gli ospiti nelle danze, da cronista a caccia di notizie diventa testimone chiave di omicidio: la musica è interrotta da due spari, e il premio per la medicina cade a terra seguito dalla donna che balla con lui, colpita al cuore. Costretta al silenzio stampa, Annika non si lascia intimidire e decide di seguire comunque le indagini e scavare nel mondo della ricerca scientifica, dominato da logiche dettate da gelosia, avidità e sete di potere. La sua inchiesta la porta sulle tracce di un misterioso testamento lasciato da Alfred Nobel, l’uomo che desiderava promuovere la pace e il progresso, e che, per ironia della sorte, con il suo lascito sembra continuare a suscitare rivalità, violenza e morte.


copertina Il fiume mortale : romanzo / Anne Perry ; traduzione dall’inglese di Sara Brambilla
Perry, Anne
Roma : Fanucci, 2009 397 p. ; 22 cm

L’ispettore Monk della polizia fluviale, intento a pattugliare il Tamigi, vede una coppia cadere dal ponte di Waterloo. Non è ben chiaro se i due siano precipitati accidentalmente o se uno abbia gettato l’altro dal ponte, perdendo poi l’equilibrio. La polizia scopre che si tratta di Mary Havilland e Toby Argyll. Indagando sui due giovani, Monk viene a sapere che anche il padre di Mary, James, è morto da poco e che, apparentemente, si è suicidato. Negli ultimi tempi l’uomo era ossessionato dai lavori per la costruzione della nuova rete fognaria: sosteneva che nel cantiere non venissero rispettate le norme di sicurezza e che il lavoro procedesse troppo velocemente, a causa dei nuovi macchinari impiegati negli scavi. Indagando nei cantieri e interrogando i vagabondi che abitano quel mondo sotterraneo, i manovali e l’ingegnere responsabile, Monk capisce che tutte quelle morti sono collegate e non casuali e indagando si troverà a scoprire una terribile verità.


copertina Flashforward = Avanti nel tempo : romanzo / Robert J. Sawyer ; traduzione dall’inglese di Maurizio Nati ; introduzione di Robert J. Sawyer
Sawyer, Robert J.
Roma : Fanucci, 2009 323 p. ; 22 cm

Cosa succederebbe se l’umanità intera avesse la possibilità di vedere un frammento del proprio futuro? Il futuro dipende completamente da noi o è già stato scritto? E una volta conosciuto, lo accetteremo passivamente o decideremo di cambiarlo in ogni caso? A queste domande risponde Robert Sawyer con un romanzo avvincente, che affronta con competenza e profondità questioni di interesse scientifico e filosofico, come la responsabilità individuale e collettiva, la causalità degli eventi, la natura umana, riuscendo a innovare la migliore tradizione della grande fantascienza classica di Isaac Asimov e Robert Heinlein. Un’ulteriore conferma della statura di un autore giustamente considerato tra i migliori, che con Flashforward – Avanti nel tempo affronta uno degli argomenti più classici di tutta la fantascienza, ispirandosi al tema di Herbert George Wells nel romanzo La macchina del tempo. Flashforwarde adesso anche una serie televisiva di successo, in onda su Fox, con protagonista Joseph Fiennes.


copertina I ragazzi di Charleston / Pat Conroy ; traduzione di Ettore Capriolo
CONROY, Pat
Milano : Bompiani, 2009 716 p. ; 21 cm

“I ragazzi di Charleston” narra la vicenda Leopold Bloom King, figlio dell’amorevole e premuroso insegnante di scienze del liceo locale. Sua madre, ex suora, è preside della scuola e autorevole studiosa di Joyce. Dopo il suicidio – commesso a soli dieci anni – del figlio maggiore, la famiglia tenta di far fronte agli effetti della sua morte. Leo, solo e chiuso in se stesso, riesce a stringere amicizia con un gruppo molto affiatato di “anziani” del liceo: gli affascinanti gemelli Sheba e Trevor Poe, vittime di una madre alcolizzata e di un padre evaso di prigione; Niles e Starla Whitehead, fuggiti nell’infanzia dalla dura vita di montagna; la facoltosa Molly Huger e il suo fidanzato Chadworth Rutledge X. Un vorticoso circolo di relazioni che si espanderanno e complicheranno nel corso dei due decenni successivi, dalla controcultura degli anni Sessanta fino agli anni Ottanta. I legami tra i protagonisti durano per anni, sopravvivendo a matrimoni felici e tempestosi, ad amori non corrisposti e desideri inespressi, a successi duramente conquistati e a rovinosi crolli. Ma nessuno di loro sarà pronto, in fondo, ad affrontare l’estrema prova cui la loro amicizia verrà sottoposta.

 

 

 

 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: