• Ultimi arrivi

  • Prossimi eventi

    Nessun evento in arrivo

  • Archivi

  • ottobre: 2009
    L M M G V S D
    « Set   Nov »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • Categorie

  • Da leggere in Rete!

  • Commenti recenti

    Una sitografia per i… su La Shoah raccontata ai (e dai)…
    dariotommaseo su I PAESI SI RACCONTANO, L…
    Accademia europea di… su MANGA OPEN DAY
    fb hacker online su Cuba, que linda es Cuba, mostr…
    a main hobbies su CITTADINI O SUDDITI? RIFLESSIO…
  • RSS Ultime recensioni

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
  • Amaci!

    Add to Technorati Favorites

    Culture Blogs - Blog Catalog Blog Directory

Ultimi arrivi

Programma per questo freddo weekend: caminetto acceso e un bel libro! Venite a scegliere fra le nostre nuove proposte: novità editoriali, best seller, qualche libro per bambini e alcuni dei vostri desiderata.

copertina Progetto Orion / Tom Clancy ; da un’idea di Tom Clancy e Martin Greenberg ; traduzione: M. Foschini
Clancy, Tom

Milano : Rizzoli, 2009 337 p. ; 20 cm

A Cape Canaveral, Annie Caulfield guarda lo scheletro di uno shuttle annerito dal fuoco e si domanda cosa sia andato storto a sei secondi dal lancio dell’Orion. Nel Mato Grosso, la base della Stazione Spaziale Internazionale è presa d’assalto da uno spietato manipolo di uomini armati fino ai denti. Tra i monti dell’Albania, uno scienziato russo tradisce il proprio Paese vendendo a misteriosi stranieri un’arma di potenza inaudita. Roger Gordian, il visionario imprenditore a capo del colosso UpLink International, è un sognatore, ma non uno sprovveduto: ha capito benissimo che qualcuno sta tentando di impedire che la sua rivoluzionaria missione spaziale cambi per sempre il volto delle telecomunicazioni. L’unico uomo che può salvare il suo progetto e sventare la più devastante minaccia terroristica di tutti i tempi è l’ex Navy SEAL Tom Ricci, destinato a prendere il posto dello scomparso Max Blackburn al comando della Sword, la squadra di sicurezza interna della UpLink. Ma qualcuno è deciso a mettere fuori gioco anche lui…


copertina La sposa tradita / Adele Grisendi
GRISENDI, Adele

[S.l.] : Rizzoli, 2009 280 p.

Laura e Luigi sono fidanzati fin dall’adolescenza, ma non si conoscono davvero finché non si sposano e vivono insieme. Ben presto Laura, 24 anni, un buon lavoro a Bologna come segretaria di un uomo politico, scopre che il marito la tradisce con un’altra. Non è un’avventura dì passaggio, ma Luigi non prende in considerazione l’ipotesi di una separazione amichevole. E nell’Italia che aveva appena introdotto il divorzio, in un’Emilia in apparenza molto libera, ma ancora impregnata di una tradizionalista cultura contadina, per una donna decidere di divorziare era come voler scalare una montagna con le scarpe da tennis e senza casco protettivo: sul suo capo piovevano pietre.


copertina Dieci dita alle mani dieci dita ai piedini / Mem Fox, Helen Oxenbury
Fox, Mem

Milano : Il Castoro, 2009 1 v. : in gran parte ill. ; 29×23 cm

Non c’è nulla di più adorabile delle manine dei bebé. Quale mamma non le ha sbaciucchiate, quale papà non si è emozionato a sentirle strette attorno al proprio dito, quale nonno o nonna non si è commosso a contarne i ditini? E cosa dire dei piedini e della voglia di mordicchiarli che intenerisce ogni genitore? Un racconto ritmico, perfetto per la lettura ad alta voce fin dai primi mesi, che invita alle coccole fisiche. Età di lettura: da 1 anno.


copertina Matilde ha una fifa blu… : … della scuola! / testi Valentina Fioruzzi ; illustrazioni Laura Zannoni
Fioruzzi, Valentina

Milano : Valentina, 2009 1 v. : in gran parte ill. ; 23 cm

Pozioni, alambicchi e qualche provetta dei giochi fatati ed una bacchetta; così la sua stanza, così la sua vita! disordine allegro e una gioia infinita! Questa è Mattlde, neri i capelli ROSSO IL VESTITO E DUE OCCHIONI ASSAI BELLE. Tra i suoi tanti giochi c’è un morbido orsetto si chiama Blu: è il suo prediletto. Blu è il suo amico ma anche il colore di cui vede tutto quando ha timore. Ha qualche paura ma anche un trucchetto se serve ripete una frase ad effetto’. Età di lettura: da 5 anni.


copertina La cucina salvatempo : cucinare in anticipo per risparmiare mangiando sano / Marina Tadiello
Tadiello, Marina

Milano : FAG, 2009 240 p. : ill. ; 21 cm

La cucina salvatempo – cucinare in anticipo per risparmiare mangiando sano A sentir parlare di conserve e di sottovuoto o sottovetro, il pensiero corre immediato alle marmellate. Ifla cucinare in anticipo, in verità, non è solo questo: è molto, molto di più. Cucinare in anticipo e conservare significa, infatti, risparmiare moltissimo. Sia in termini di denaro, dal momento che si può comprare all’ingrosso, approfittando delle offerte, ma soprattutto in termini di tempo: si può infatti preparare in una volta sola una gran quantità di cibo, per poi gustarlo quando si preferisce. Il guadagno, inoltre, è anche in salute: invece della solita pausa pranzo al bar. preparando in anticipo i propri pasti è possibile nutrirsi in modo più sano e naturale anche in ufficio. In questo libro sono illustrate tutte le tecniche di base e avanzate per preparare in anticipo salse, bevande e pasti completi, dalla scelta degli ingredienti ai sistemi di conservazione più efficaci. Completa il volume una nutrita (è il caso di dirlo) serie di ricette.


copertina Perché gli uomini sono fissati con il sesso … e le donne sognano l’amore? / Allan & Barbara Pease
Pease, Allan

Milano : Rizzoli, 2009 293 p. : ill. ; 19 cm

Avete mai avuto la sensazione, nei rapporti con l’altro sesso, che di fronte a voi ci fosse un alieno con cui è impossibile parlare senza scatenare una guerra intergalattica? Care lettrici, vi siete mai chieste che cosa spinge un uomo a provarci sistematicamente con qualsiasi individuo di sesso femminile che respiri? E a voi, lettori maschi, non lascia senza parole la capacità delle donne di parlare per ore di sentimenti senza mai arrivare all’azione? Allan e Barbara Pease, con i loro bestseller mondiali, da anni ci aiutano a capire e accettare le differenze tra uomo e donna e a sfruttarle per avere un rapporto di coppia felice e appagante. Ma questa volta gli espertissimi coniugi si spingono oltre, offrendoci il «libro nero» delle relazioni, dove uomini e donne vengono letteralmente messi a nudo: ì segreti celati dietro le abitudini dell’intimità sono svelati e spiegati attraverso l’uso sempre ironico e divertente di dati e ricerche scientifiche, un vero marchio di fabbrica degli autori. Con questo nuovo, attesissimo libro i Pease ci chiariscono i motivi del nostro comportamento in amore e rompono innumerevoli tabù, spiegando alle donne la vera ragione delle erezioni mattutine e rivelando agli uomini cosa la fa impazzire a letto e i gesti che la convincono a dire di sì. Un viaggio nella mente maschile e in quella femminile che svelerà rispettivamente all’altra metà del cielo ciò che non avrebbe minimamente immaginato, dandoci tutte le risposte alle domande che non avevamo mai osato porre


copertina L’ amante di Damasco / Rafik Schami
Schami, Rafik

Milano : Garzanti, 2009 503 p. ; 23 cm

Damasco, 1957. La città è ancora avvolta nel grigio mantello dell’alba, quando la diceria comincia a serpeggiare fra gli intricati vicoli del centro storico: Nura, la moglie del calligrafo Hamid Farsi, è scappata. È fuggita con il suo giovane amante Salman, che lavora come apprendista nella bottega del marito. Il loro è un amore impossibile e pericoloso. Non solo perché lei è sposata ma soprattutto perché a dividerli è la religione: lei è musulmana, lui è cristiano. Eppure non sarà questo a fermarli. Non sarà questo a impedire a Nura di ottenere a tutti i costi quello che desidera da anni ormai: la libertà. Figlia di uno sceicco noto e rispettato in tutta Damasco, Nura è stata costretta a sposarsi con l’affascinante e misterioso calligrafo Hamid. Un uomo freddo, che subito dopo la prima notte di nozze l’ha relegata al ruolo di donna di casa, non curandosi più di lei. La sua ragione di vita è l’alfabeto arabo: sono anni che è alla ricerca dell’antico segreto della bella scrittura e il suo sogno è aprire una scuola di calligrafia. L’ha perseguito con tutto sé stesso, nonostante l’opposizione dei fondamentalisti e delle parti più conservatrici dell’ortodossia. Vi ha dedicato tutta la sua vita. Ma ora che è a un passo dal realizzarlo, capisce di aver perso la cosa più importante, Nura. E forse adesso è troppo tardi per ritrovarla…


copertina Il tempo invecchia in fretta : nove storie / Antonio Tabucchi
Tabucchi, Antonio

Milano : Feltrinelli, 2009 171 p. ; 22 cm

Questi nove racconti, storie di personaggi descritti in un passaggio della loro esistenza, possono essere letti come frammenti dispersi di una storia più grande, come in un quadro di Arcimboldo dove per capire la figura bisogna allontanarsi dai dettagli, senza i quali tuttavia la figura non esisterebbe. In altri libri Tabucchi aveva indagato la condizione della nostra “modernità liquida” attraverso personaggi che ingaggiavano una singolare contesa fra il tempo storico e il tempo delle loro coscienze, o che sembravano richiedere un’impossibile proroga, come se il tempo fosse scaduto. Ma qui il tempo passa, si ferma, torna indietro, gira su se stesso, si nasconde, riappare per chiudere i conti. Dal passato emergono fantasmi a inquietare un presente instabile, le certezze implodono come se facessero abiura, quando non è qualcuno che le disconosce e le abiura, in un traffico di imponderabili interessi fra versioni ufficiali e destini individuali. Ad agitare ancor più la sabbia delle clessidre c’è la libera uscita di un Occidente finora tenuto in cella d’isolamento a Est dove “per regolamento” vigevano un altro Tempo e un’altra Storia (sono ben cinque i racconti che hanno per scenario i paesi che si chiamavano del “blocco dell’Est”). Intanto la macchina continua a girare vorticosamente come se fosse stanca di avere fretta. Grande forza avevano i sogni che parvero giusti e che hanno prodotto incubi, e grande forza potrebbero averne i nuovi che paiono più giusti dei primi.


copertina Carta bianca / Carlo Lucarelli
Lucarelli, Carlo

Palermo : Sellerio, 2009 160 p. ; 15 cm

Aprile 1945. Negli ultimi giorni della repubblica di Salò, un omicidio dei quartieri alti apre a chi indaga squarci sul mondo dei gerarchi, su un traffico finanziario-spionistico tra il regime e i nazisti, sulla corruzione di una classe dirigente dai giorni contati. E a poche ore dal crollo finale, il commissario De Luca scopre una torbida verità e, nella confusione e la paura, è chiamato a una scelta. “Carta bianca” è un racconto giallo a pretesto, in cui è il fascismo pretesto per la trama poliziesca e per quella caratteristica interrogazione morale in cui il giallo confluisce. Dittature e totalitarismi si prestano infatti a quelle situazioni di precarietà del diritto in cui la malinconia, connaturata a chi investigando fruga nelle vite, diventa l’ultimo rifugio del senso di giustizia. (1990)


copertina Riti di morte / Alicia Giménez-Bartlett ; traduzione di Maria Nicola
Gimenez-Bartlett, Alicia

Palermo : Sellerio, 2009 474 p. ; 15 cm

“Riti di morte” è la prima avventura investigativa della coppia Petra Delicado, ispettore della policía nacional di Barcellona, e Fermín Garzón, suo vice. E dato che siamo in effetti alla prima uscita, Giménez-Bartlett presenta distesamente i suoi due personaggi. Petra è emersa da poco da una crisi esistenziale – il naufragio di due matrimoni, un lavoro di avvocato che non l’appagava -, è entrata in polizia dove, in quanto donna – sostiene lei – è stata parcheggiata negli archivi, fino a questo caso spinoso e scabroso: un violentatore seriale che lascia un tatuaggio sulle sue vittime (“il fiore” lo denomina Garzón, con una delle sue frequenti metafore, immaginifiche e popolaresche insieme). Garzón, invece, viene dalla Spagna più interna e più pigra, Salamanca; è lento, grasso, leale, carico di esperienza e di pregiudizi, ma ricco di uno spirito sorprendentemente rapido nel superarli. E l’investigazione si articola mentre i due animano la loro schermaglia che sembra quasi un gioco erotico sublimato: Petra disprezza provoca e tormenta, Fermín cede resiste e abbozza e poi trova una uscita che persuade e conquista il suo capo. Intanto, secondo un ritmo narrativo che è divertimento, intorno a questo duello si consolida la scorza dura che rende un’amicizia anche una macchina di investigazione formidabile.


copertina Delitto a Harvard / Timothy Fuller
Fuller, Timothy

Milano : Polillo, 2009 213 p. ; 19 cm

Il corpo senza vita del professor Albert Singer, uno dei docenti più apprezzati della Harvard University nonché specialista di fama mondiale di pittura rinascimentale italiana, viene trovato chino sulla scrivania nel suo studio in Hallowell House. Chi scopre il cadavere è Jupiter Jones, un eccentrico quanto geniale studente del corso di Belle Arti che aveva un appuntamento col professore. Le prime indagini condotte dalla polizia non portano ad alcuna conclusione anche perché appare ben presto evidente che per arrivare a qualche risultato è fondamentale conoscere l’ambiente dell’università con i suoi grandi e piccoli segreti. Così, un po’ per gioco e un po’ per dare una mano alla polizia, Jupiter inizia a investigare e, con sua grande sorpresa, si trova di fronte ad alcuni possibili colpevoli del tutto insospettabili e a moventi impensati.


copertina Assassinio alla BBC / Val Gielgud & Holt Marvell
Gielgud, Val

Milano : Polillo, 2009 308 p. ; 19 cm

II bandito scarlatto: così s’intitola il nuovo radiodramma che sta per andare in onda sulle frequenze della BBC. L’autore è Rodney Fleming, la nuova stella del teatro inglese. È una sera di mezza estate, e tutto è ormai pronto per la trasmissione; sarà in diretta, come si usava all’epoca, e il regista, il responsabile degli effetti sonori, gli attori sono ai loro posti nei diversi studi della Broadcasting House. In uno di questi, il 7C, si trova, da solo, Sidney Parsons, un attore semisconosciuto abituato a interpretare parti di secondo piano. E anche questa volta il suo ruolo è marginale: deve dire poche battute, quindi fingere di morire strangolato. Nonostante un paio d’intoppi tecnici, la trasmissione procede nel migliore dei modi. Ma quando gli attori si radunano prima di tornare a casa, Parsons non compare. Un controllo nella saletta 7C ne spiega il motivo: è morto. Strangolato. E così quella che doveva essere una semplice finzione è diventata realtà: un omicidio in diretta udito dalle centinaia di migliaia di persone che stavano ascoltando il programma. “Assassinio alla BBC” (1934), finora inedito in Italia, è un romanzo nella più pura tradizione del giallo all’inglese che per la perfetta ricostruzione ambientale e per la qualità e l’ingegnosità della trama merita un posto di primo piano nella storia della letteratura poliziesca.


copertina L’ ultima estate / Cesarina Vighy
Vighy, Cesarina

Roma : Fazi, 2009 190 p. ; 22 cm

Da dove arriva la voce di Zeta? Apparentemente dal luogo più inabitabile e muto: la malattia, in quel punto estremo che toglie possibilità, respiro, futuro. Ma è solo apparenza: questa voce proviene dal nucleo più irriducibile e infuocato della vita. Che non tace, non cessa di guardare e amare. E anzi, comincia qualcosa: a scrivere. È fragile l’equilibrio che genera queste pagine. Per Zeta qualsiasi gesto ora è enorme, la fatica non solo fisica è in ogni momento fatale. E i ricordi sono uno squarcio lacerante nella memoria di una vita tenacemente irregolare: la nascita fuori dal matrimonio della “bambina più amata del mondo”, l’infanzia sotto le bombe, Venezia splendida e meschina, il primo disastro sentimentale e poi, ancora, Roma becera e vitale, l’esperienza della psicanalisi, l’avventura del femminismo, il cammino della malattia. E sempre la coriacea e gentile difesa della propria individualità, l’irrisione delle tribù e delle cliniche cui ha rifiutato di appartenere. Così la storia dei suoi settant’anni scorre laterale, vissuta intensamente ma mai accettata, come non fosse mai meritevole di piena identificazione. Con una lingua nitida, a tratti feroce, mai retorica, attraversata da una vena di sarcasmo che non concede nulla alla pietas, l’autrice affronta il più evitato degli argomenti: la sofferenza.


copertina Il sentiero dei bambini dimenticati / Elly Griffiths
Griffiths, Elly

Milano : Garzanti, 2009 285 p. ; 23 cm

Inghilterra, North Norfolk. Nelle desolate paludi salmastre regna una calma piatta e terribile. Il mare è stranamente quieto, come in attesa. La mano che lentamente riemerge dal fango, durante gli scavi, è piccola e leggermente chiusa. Un braccialetto che sembra fatto d’erba cinge il polso esile. Da quanto tempo le sabbie del Saltmarsh custodiscono queste ossa? Ruth Galloway è abituata a confrontarsi con la morte e le sue testimonianze, ed è l’unica in grado di sciogliere l’enigma. Professoressa di archeologia forense, specialista nella datazione delle ossa antiche, Ruth vive sola con i suoi gatti in un cottage ai margini della palude. La sua è un’esistenza indipendente ma piuttosto monotona, movimentata solo dalla lotta contro la bilancia e i genitori invadenti. Almeno fino a quando l’ispettore Harry Nelson non decide di coinvolgerla nelle indagini. Il caso irrisolto della piccola Lucy Downey, scomparsa da dieci anni, tormenta l’uomo; dal giorno della sparizione riceve inquietanti ed enigmatiche lettere che alludono ad antichi rituali, sacrifici e divinità pagane. Le ossa restituite dalla palude sono antiche o potrebbero essere quelle di Lucy? Solo le analisi al carbonio 14 e gli scavi potrebbero dare una risposta. Ma bisogna fare in fretta, perché un’altra bambina è appena scomparsa e nuove lettere cominciano ad arrivare al dipartimento di polizia. Mettendo a repentaglio la sua stessa vita, Ruth non esita un attimo a lanciarsi a capofitto nell’inchiesta. Lei lo sa bene: le ossa non dimenticano. Mai. Nella loro memoria è nascosto il sentiero che porta alla verità. E anche alla salvezza. Bestseller del passaparola in Inghilterra, pochi giorni dopo la pubblicazione II sentiero dei bambini dimenticati si è imposto nelle classifiche dei libri più venduti grazie al tam tam dei lettori e dei librai, ma anche della stampa, che l’ha definito un thriller originale e diverso da tutti. Un romanzo inquietante, impossibile da posare, popolato da misteri, segreti e colpi di scena inaspettati, dotato di ritmo, e con una protagonista irresistibilmente umana, una nuova eroina destinata a lasciare il segno.


copertina Il bambino che sognava la fine del mondo / Antonio Scurati
Scurati, Antonio

Milano : Bompiani, 2009 295 p. ; 21 cm

“Correte. Mio padre sta uccidendo mia madre”. La telefonata arriva alla stazione di polizia alle due del mattino. A farla è un bambino biondo con due grandi occhi blu che fissano il vuoto. Ma la mamma gli toglie la cornetta dalle mani: non è vero, non è accaduto niente, suo figlio urla nel sonno, si aggira per la città nel cuore della notte, suo figlio è sonnambulo. È un bambino che, notte dopo notte, sogna la fine del mondo. Trenta anni più tardi, un terribile sospetto scuote una città del Nord Italia: i bambini di una scuola materna accusano gli adulti di azioni orribili. Ben presto, propagato da giornali e televisioni come una pestilenza del nuovo millennio, il contagio della paura si allarga all’intero Paese. Tutta l’Italia si sente minacciata dal Male. In molti cominciano a sussurrare il nome del Diavolo. È in atto una cospirazione diabolica o si sta scatenando una caccia alle streghe? Nella stessa città, un professore universitario disilluso, legato a una donna che ama ma dalla quale non vuole figli, viene sollecitato da un grande giornale a condurre un’inchiesta sul caso che spaventa l’Italia. Lui oppone resistenza. Ben presto, però, risucchiato dal gorgo della cronaca nera, dovrà scoprire quanto sia sottile la linea che separa la vittima dal carnefice, l’accusato dall’accusatore. E i terrori notturni di quel bambino che sognava la fine del mondo riemergeranno implacabili, almeno fino all’alba di una speranza.


copertina Galline in doppia fila / Carlotta Magnanini
Magnanini, Carlotta

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2009 156 p. ; 22 cm

Una volta erano solo le donne ad avere l’onore di fare parte del Club. Erano chiamate semplicemente «zitelle». Ma era secoli fa, prima dell’invenzione del politically correct e dell’etichetta più amata dagli strateghi del marketing. Oggi, raggiunta una supposta parità dei generi (o confusione dei generi, poco importa) possedere la tessera del Club dei Single è un onere che anche il maschio si trova a dover condividere. Non che con l’allargamento alle quote «azzurre» sia cambiato qualcosa… O si? Carlotta Magnanini ha prima osservato, poi ascoltato e infine registrato un repertorio di caratteri, un archivio fluttuante di voci: le voci dei single. Quell’insieme di persone così mobile e sfuggente ma che in fin dei conti si potrebbe anche definire così: una categoria in cui rientrano tutte le persone «spaiate». Sole. Le loro testimonianze, i loro sfoghi, le loro confessioni e conversazioni tra sé e sé sono stati recuperati dall’autrice quasi in presa diretta. Senza fornire ricette o soluzioni, . nessuna «istruzione per l’uso» e neppure l’illusione che dagli errori, propri o altrui, si impari alcunché. Ma forse, nel disorientamento generale, una risata, magari un poco amara, talvolta pure sentimentale, ma sempre autoironica, non guasta. Perché questi uomini e queste donne in movimento sanno che quando il caso o il destino li porta a fermarsi saranno sempre, e comunque, in doppia fila.


copertina Cucina vegetariana golosa / Antonio Scaccio
Scaccio, Antonio

Milano : Tecniche Nuove, 2009 319 p. : ill. ; 24 cm

La cucina vegetariana per Antonio Scaccio rappresenta un’evoluzione della sua ricerca verso una cucina che rispetti l’ambiente, contribuisca alla salvaguardia della natura e tenga nel giusto conto sia l’equilibrio nutrizionale sia il piacere del palato. I suoi piatti hanno intensi colori e sapori e sono frutto dell’esperienza e della cultura acquisite nel tempo, con un chiaro omaggio alla terra natia, la Sicilia. Il lettore troverà quindi interessanti rivisitazioni di caponate, cassate anche salate, arancini e altri piatti della tradizione isolana; non mancano in ogni caso ricette che si rifanno ad altre tradizioni culinarie. La golosità del titolo si ritrova in tutte le pagine, ma in particolare nel capitolo dedicato ai dolci, nella quale lo chef dichiara apertamente il suo debole per il cioccolato: difficile resistere e non lasciarsi coccolare nella dolce tentazione.


copertina Hamtaro. 2: Vieni con noi bijou! ; Diamanti di zucchero ; Prima volta al mare / regia: Osamu Nabeshima
Nabeshima, Osamu

[S.l.] : Mondo Home Entertainment, 2008 1 DVD (ca. 75 min.) : color., son. (Dolby)

Simpatico, spiritoso, intraprendente: ecco com’è Hamtaro, l’intelligente criceto di Laura. Insieme si sono appena trasferiti in una nuova città e tante sono le avventure e le entusiasmanti sorprese che li attendono ogni giorno. Hamtaro esce dalla sua gabbietta e si avventura nel mondo esterno: qui, con i suoi nuovi amici Ghiotto, Boss, Bijoux, Tricky, Damerino, Sciarpina e Timidy formerà una cricca chiamata Ham Ham Friends che avrà come base la fantastica e accogliente Clubhouse. Contiene gli episodi della serie.


copertina I pianeti interiori : la psicologia astrologica di Marsilio Ficino / Thomas Moore ; traduzione di Paola Donfrancesco
Moore, Thomas <1940- >

Bergamo : Moretti & Vitali, c2008 259 p. ; 21 cm.

In questo libro, Thomas Moore si rivolge a uno dei momenti psicologicamente più vivi dell’epoca pre-moderna, il Rinascimento italiano, in cui alcuni individui di genio si dedicarono a un’esplorazione del mondo interiore non meno ardita e rivoluzionaria di quelle del mondo esterno dei grandi navigatori. Le loro avventure permearono l’arte del loro tempo, ma essi rimasero per lo più sconosciuti e i loro scritti sono ancor oggi da capire davvero. Scoprirono isole interiori, passaggi e canali, a volte continenti, tracciando mappe, escogitando metodi per esaminare la vita interiore, tali che anche ai nostri tempi possono dare il senso di dove siamo, di dove siamo venuti, delle strade giuste da prendere se vogliamo raggiungere luoghi fertili e inesplorati dell’anima. Fra questi esploratori dell’anima il più grande e maestro degli altri fu Marsilio Ficino, che si rivolse all’astrologia per cercarvi e trovarvi i simboli della vita interiore, dei suoi travagli e delle sue trasformazioni, dando forma a un’arte dell’immaginazione, che egli riteneva la medicina appropriata per l’anima sofferente.


copertina Il cavaliere dell’anno mille / Gianni Sembianti
Sembianti, Gianni

Trento [etc.] : Reverdito, 2009 222 p. ; 21 cm

II racconto si svolge in un arco temporale di trent’anni, intorno all’anno mille. Il testo può sembrare una sorta di diario dell’Europa medioevale con la sua vita violenta sconvolta da pestilenze, scorribande delle popolazioni barbariche, squallore sociale, povertà economica. La presenza del magico, il ritorno di Lucifero, la saga dell’unicorno, costituiscono un filo conduttore anche inquietante che provoca forti emozioni e fa rivivere con intensità momenti drammatici. Il protagonista, un giovane franco di nome Jelko, iniziato al elencato dall’Abate Pierre di Parigi, se ne va per il mondo a imparare le cose della vita. Attraversando una Germania che sta lentamente passando dal paganesimo al cristianesimo, incontra e affranca un ragazzo condannato a morte per assassinio, portandolo con sé nella speranza di redimerlo.


copertina La commedia degli orchi / Fred Bernard, Francois Roca
Bernard, Frederic <1969- >

Cornaredo : La margherita, [2008] 34 p. : ill. ; 33 cm.

Venite, gente! La bizzarra commedia degli orchi sta per cominciare! A Vermeer, il figlio dell’orco, è cresciuto il settantatreesimo dente e vuole che il lupo gli faccia trovare un dono, sotto il cuscino. E che dono! Un bambino! Tremerete e rabbrividirete nell’ascoltare l’avventura del piccolo Guglielmo, catturato da una famiglia di orchi! Una commedia in tre atti, piena di curiosità e di amicizie insolite… Età di lettura: da 5 anni.


copertina Lupocattivo : da un racconto tradizionale russo / Patacrua ; illustrazioni di Chene
Patacrua, Perica

Modena : Logos, [2007] [32] p. : in gran parte ill. ; 24×25 cm

Una collana di fiabe nuove e tradizionali provenienti da ogni parte del mondo, impreziosite da illustrazioni originali firmate dai principali talenti del settore.


copertina Vecchio sarà lei! : muoversi pensare, comunicare / Marcello Cesa-Bianchi
CESA BIANCHI, Marcello

[S.l.] : Guida, 2009 232 p.

Il progressivo invecchiamento della popolazione ha sempre più coinvolto l’interesse degli studiosi. Fra gli anziani si evidenzia una notevole variabilità: vecchi attivi, propositivi, autonomi e altri meno fortunati, in difficoltà, non autosufficienti. Le ricerche e gli interventi in ambito culturale e assistenziale potranno diminuire il divario fra l’una e l’altra posizione. L’opportunità di svolgere esercizi psicomotori, di esprimere le potenzialità affettive e creative, di comunicare con i coetanei e con i giovani, di trasmettere esperienze e memorie, di continuare a imparare, a realizzare se stessi, a occupare un ruolo in famiglia e nella comunità permette di invecchiare con maggiore serenità. Negli ultimi decenni la psicologia positiva e le neuroscienze hanno aperto nuove prospettive per l’affermarsi di un pensiero-anziano che possa contribuire alla conservazione di valori fondamentali. Il volume si propone di aiutare gli anziani attuali e quelli futuri, di ogni livello educativo e sociale, a ricercare un modo migliore di invecchiare e di consentire agli studenti e agli operatori della salute di scoprire e conoscere il mondo dei vecchi, i loro problemi e risorse. Nel testo compaiono anche racconti, esperienze riportate dagli anziani; storie e aneddoti che hanno caratterizzato la vita di ultracentenari. La vecchiaia non rappresenta un destino predefinito, ma un’avventura esistenziale da interpretare, a volte da scoprire e inventare, sempre da vivere.


copertina Voce degli angeli / Joyce Keller
Keller , Joyce

Milano : Armenia, c2003 190 p. : ill ; 18 cm.

“La voce degli angeli” è destinato a tutti coloro che sono interessati a entrare in contatto con le creature celesti per invocarne l’aiuto e la guida. Il volume offre decine di esempi su come propiziare l’intervento degli angeli che hanno il potere di stimolare e persino di cambiare in maniera radicale il corso dell’esistenza. L’autrice propone un metodo per affrontare qualunque situazione: come trovare l’anima gemella; come accrescere la prosperità; come rimanere giovani; come guarire se stessi; come comunicare con i propri cari scomparsi.


copertina Mafie, politica, pubblica amministrazione : è possibile sradicare il fenomeno mafioso dall’Italia? / Ugo Di Girolamo
Di Girolamo, Ugo

Napoli : Guida, 2009 159 p. ; 23 cm

In 150 anni di storia unitaria si sono succedute diverse ondate repressive contro le organizzazioni criminali di tipo mafioso. Le due più importanti sono state quella condotta dal lombardo Cesare Mori, nel 26-28, e l’altra avviata dal siciliano Giovanni Falcone, negli anni ottanta. Ma nessuna di queste ondate repressive è riuscita a sradicare il fenomeno mafioso dall’Italia. Cosa c’è dietro questa apparente imbattibilità delle mafie? Come e perché i clan si riproducono a dispetto di ogni repressione? Quali sono le responsabilità della politica nella sopravvivenza di questo fenomeno? Bisogna arrendersi all’evidenza della prassi storica, come sembrano sostenere alcuni autorevoli esponenti dell’antimafia? Oppure è possibile individuare nuove strategie di lotta che siano risolutive? A questi interrogativi l’autore tenta di dare una risposta, utilizzando un approccio unitario nell’analisi delle organizzazioni mafiose, come suggerito da Nicola Tranfaglia nel 1990. Tale metodo consente di evidenziare le responsabilità della politica nella continua riproduzione dei clan e di individuare una strategia unitaria di contrasto, delineando delle proposte per il movimento antimafia che possano indurre il ceto politico a riconoscere le proprie responsabilità. Solo partendo da questo riconoscimento sarà possibile spezzare l’intreccio mafie-apparati dello Stato, ponendo fine al fenomeno mafioso.


copertina La baracca dei tristi piaceri : romanzo / Helga Schneider
Schneider, Helga

Milano : Salani, 2009 205 p. ; 21 cm

…Ha accennato alla protagonista del romanzo. Per quale motivo ha deciso di raccontare questa vicenda? Volevo dare testimonianza di fatti storici poco conosciuti, che forse costituiscono tuttora imbarazzo per la Germania, ma che non si discostasse dal piano delle persone, dalla dimensione umana di quelle vicende. Il romanzo parla dell’incontro di una scrittrice italiana con un’anziana tedesca, e dai loro tre colloqui emergerà gradualmente, e non senza l’egoismo della ricercatrice che scopre l’alto valore di quella testimonianza da un lato, e le iniziali resistenze dell’anziana dall’altro, la raccapricciante esperienza vissuta dalla protagonista nel bordello di Buchenwald.


copertina Il ragazzo del Bounty / John Boyne ; traduzione di Roberta Zuppet
Boyne, John

Milano : Rizzoli, 2009 500 p. ; 23 cm

Portsmouth, 1787. È la vigilia di Natale, e il ladruncolo John Jacob Turnstile, quattordici anni, è stato preso di nuovo con le mani nel sacco. Questa volta, può scegliere la sua condanna: un anno di galera o due come sguattero a bordo di una nave. Il ragazzo non ha dubbi: sceglie il mare. Il Bounty è un maestoso vascello della flotta inglese, e John, incantato dalla vastità dell’oceano, accoglie con tutta la meraviglia di cui è capace la nuovissima vita che gli si apre di fronte. Senza immaginare che sta andando incontro a uno dei viaggi per mare più travagliati di tutti i tempi, diventando testimone della più celebre rivolta della storia della marina britannica. Ma negli occhi spalancati e impazienti di un ragazzo, anche una pericolosa avventura come quella che porterà il Bounty a Tahiti, terra coloratissima dove il tempo sembra non essere mai cominciato, può diventare un’irripetibile occasione di crescere davvero, e imparare il significato dell’amicizia, della lealtà, del coraggio. Per assaporare, finalmente, qualcosa che somiglia molto alla libertà. Con questo nuovo romanzo, John Boyne ci regala una storia piena di emozione e di avventura, raccontando con straordinaria delicatezza il passaggio all’età adulta di un ragazzo che la vita ha messo dura prova.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: